News

14 Aprile 2021

Avviso di convocazione elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Pisa quadriennio 2021-2025.

Prot.2472/2021                                                                             Pisa, 14 aprile 2021

A tutti gli iscritti
(invio a mezzo posta ordinaria e p.e.c.)

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI,PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI PISA
c.a.p. 56121 Via G. Ferraris 21

                                  DELIBERA n. 29/2021 del 9/4/2021
                                                           *********
Votazioni per l’elezioni del nuovo Consiglio dell’Ordine per il quadriennio 2021/2025

Il Consiglio dell’Ordine di Pisa riunito in data 9 aprile 2021, giusta convocazione del 29 marzo 2021, avente al punto 1 dell’o.d.g. l’indizione delle elezioni del nuovo Consiglio dell’Ordine per il quadriennio 2021/2025, verificato che sono presenti i seguenti Consiglieri:
Patrizia Bongiovanni (Presidente)
Alessandro Braione (Tesoriere)
Chiara Prosperini (Segretario)
Gabriele Cei
Marta Ciafaloni
Egizia Luci
e che risultano assenti:
Simona Coli
Elena Etenzi
Alessandra Meini
Monica Neri
Rino Pagni
all’unanimità dei presenti, tenuto conto

– che è necessario procedere alle elezioni per il rinnovo degli organi dell’Ordine professionale secondo quanto previsto dal DPR 8 luglio 2005 n. 169: “Regolamento per il riordino del sistema elettorale e della composizione degli organi di ordini professionali”;

considerato

– che in base all’art. 3 comma 1° del DPR 8 luglio 2005 n. 169, le elezioni degli Ordini territoriali sono indette dal Consiglio in carica almeno cinquanta giorni prima della sua scadenza;

– il regolamento sulle elezioni con modalità telematiche degli Ordini territoriali degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori approvato dal Ministro della Giustizia in data 18 febbraio 2021

preso atto

– che la data di scadenza del Consiglio è quella del 30 maggio 2021, data della proclamazione dei risultati che si desume dalla precedente comunicazione inviata al Ministero della Giustizia dal presidente del seggio a mezzo posta elettronica certificata in data 30 maggio 2017;

– che, in osservanza del disposto dell’art. 3, comma 4° del DPR n. 169/2005, alla data odierna risultano iscritti all’albo n. 877 professionisti, di cui n. 867 sono iscritti alla Sezione A e n. 10 sono iscritti alla Sezione B;

– che, pertanto, in base all’art. 2 del DPR n. 169/2005 e alla tabella di cui al suo Allegato 1, il numero dei consiglieri da eleggere è pari a 11, di cui n. 10 iscritti alla Sezione A e n. 1 iscritto alla Sezione B;

assume il seguente deliberato,

che costituisce l’avviso di convocazione per l’esercizio del diritto di voto […]da inviare agli iscritti che sarà spedito almeno dieci giorni prima della data fissata per la prima votazione e pertanto entro il 17 aprile 2021 a tutti gli iscritti all’albo, esclusi i sospesi dall’esercizio della professione, a mezzo posta elettronica certificata, e, in considerazione che il numero degli iscritti supera i cinquecento, la notizia di convocazione sarà anche pubblicata sul giornale La Nazione per due volte consecutive.

L’avviso sarà, altresì, inviato entro il predetto termine al CNAPPC per la sua pubblicazione sul sito www.awn.it.

1) CONVOCAZIONE DEGLI ISCRITTI

Le operazioni di voto inizieranno il quindicesimo giorno feriale successivo al 9 aprile 2021 e inizieranno pertanto il 27 aprile 2021.

2) NUMERO ISCRITTI E CONSIGLIERI DA ELEGGERE

Il numero degli iscritti alle due Sezioni dell’albo alla data del 9 aprile 2021, data di indizione delle elezioni che costituisce indice di riferimento per il calcolo del numero dei consiglieri da eleggere, è pari a 877, così ripartiti: n. 867 iscritti alla Sezione A e n. 10 iscritti alla Sezione B. Il numero dei consiglieri da eleggere, pertanto, è pari a 11, di cui n. 10 iscritti nella Sezione A e n. 1 iscritto nella Sezione B.

3) DATE E ORARI DELLE VOTAZIONI

Il voto è espresso dall’avente diritto in via telematica, da qualsiasi postazione informatica fissa o mobile avente un collegamento alla rete internet, accedendo dalla home page del sito internet dell’Ordine [sarà messo a disposizione un video tutorial sulle operazioni di voto, nds], secondo il seguente calendario (calendarizzazione prevista per gli ordini con meno di 3000 iscritti, di cui al comma 14 art. 3 del Regolamento):

1) prima votazione

– il 1° giorno (27 aprile)                        dalle ore 10 alle ore 18 ;
– il 2° giorno (28 aprile)                        dalle ore 10 alle ore 18 ;

2) seconda votazione

– il 1° giorno (29 aprile)                        dalle ore 10 alle ore 18 ;
– il 2° giorno (30 aprile)                        dalle ore 10 alle ore 18 ;
– il 3° giorno (3 maggio)                       dalle ore 10 alle ore 18 ;
– il 4° giorno (4 maggio)                       dalle ore 10 alle ore 18 ;

3) terza votazione

– il 1° giorno (5 maggio)                       dalle ore 10 alle ore 18 ;
– il 2° giorno (6 maggio)                       dalle ore 10 alle ore 18 ;
– il 3° giorno (7 maggio)                       dalle ore 10 alle ore 18 ;
– il 4° giorno (8 maggio)                       dalle ore 10 alle ore 18 ;
– il 5° giorno (10 maggio)                     dalle ore 10 alle ore 18 ;

4) PROCEDURE ELETTORALI

4.1) PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE

Le candidature [redatte su apposito modulo allegato alla presente e reperibile sul sito dell’Ordine, corredato da copia del documento di identità, nds] dovranno pervenire al Consiglio dell’Ordine fino a sette giorni prima della data fissata per la prima votazione e, pertanto, entro le ore 23,59 del 20 aprile 2021. Idonea diffusione delle candidature sarà assicurata dal Consiglio dell’Ordine sul sito Internet dell’Ordine per l’intera durata delle elezioni.

Il dipendente dell’Ordine addetto (ai sensi dell’art.38 DPR 445/2000) a ricevere le domande di candidatura, anche a mezzo PEC, è la dottoressa Mariangela Raho.

I nominativi dei candidati saranno elencati in ordine alfabetico accompagnati dal numero di iscrizione all’albo.

4.2) SEGGI E COMPONENTI

Il Presidente, il Segretario del seggio ed il Referente e responsabile tecnico della gestione della piattaforma per la elezione telematica saranno rispettivamente:

arch. Federico Bracaloni (Presidente), arch. Lavinia Tenchini (Segretario), Ing. Marco Rocco della società Didanet Srl. (Referente e responsabile tecnico);

4.3) QUORUM PER LA VALIDITA’ DELLE VOTAZIONI

Per la validità delle votazioni è necessario che:
1) in prima votazione abbiano votato la metà degli aventi diritto al voto e, pertanto, n. 439 iscritti all’albo;
2) in seconda votazione abbiano votato un quarto degli aventi diritto al voto e, pertanto, n. 220 iscritti all’albo;
3) in terza votazione qualsiasi sia il numero dei votanti.

4.4) VOTAZIONI

Il presidente del seggio, nel caso in cui non si sia raggiunto il quorum, dovrà rinviare alla successiva votazione che dovrà avvenire il giorno successivo feriale, così come indicato al precedente punto 3);

  1. a) le schede votate non concorreranno al calcolo del quorum per la successiva votazione;

    b) per poter votare l’elettore potrà accedere alla piattaforma di voto, accedendo dalla home page del sito internet dell’Ordine, mediante la password ricevuta sulla propria PEC;

    c) l’avente diritto esprime, in massima libertà ed in maniera univoca, il voto sulla scheda elettorale elaborata dal sistema informatico per la compilazione automatica e, dopo personale conferma del voto espresso, inserisce la medesima nell’urna telematica, che consente l’inserimento anche di schede bianche;

    d) il sistema di voto telematico rilascia, esclusivamente al votante, una ricevuta di avvenuta espressione del voto a mezzo posta elettronica certificata;

    e) ciascun iscritto alla sezione B sarà eleggibile nel caso in cui non siano presentate candidature da parte di iscritti alla Sezione B dell’Albo;

    f) ciascun iscritto alla sezione A sarà eleggibile nel caso in cui non siano presentate candidature da parte di iscritti alla Sezione A dell’Albo;

    g) le indicazioni nominative eccedenti il numero dei consiglieri da eleggere si considerano non apposte ovvero se superiori a n. __ 10 __ per gli appartenenti alla Sezione A e n. _ 1 _ per gli appartenenti alla Sezione B;

    h) al termine di ciascuna giornata di voto telematico e di ciascuna tornata di voto, il sistema di voto provvede al salvataggio criptato dei dati, con modalità che ne assicurino la segretezza e la non consultabilità da parte di alcuno, rendendo disponibile al segretario del seggio elettorale apposito report per la verbalizzazione recante esclusivamente i dati necessari alla verifica del raggiungimento del quorum;

    i) risulteranno eletti coloro che avranno riportato, per ciascuna sezione, il maggior numero dei voti. In caso di parità di voti è preferito il candidato più anziano per iscrizione all’albo e, in caso di eguale anzianità, il maggiore di età. Il risultato delle elezioni sarà proclamato dal presidente del seggio che ne darà immediata comunicazione al Ministero della Giustizia – Dipartimento per gli Affari di Giustizia – Direzione Generale della Giustizia Civile – Ufficio III – Via Arenula, 70 – 00186 ROMA.

    La presente delibera è immediatamente esecutiva.

Il Consigliere Segretario

(Arch. Chiara Prosperini)

La Presidente dell’Ordine

(Arch. Patrizia Bongiovanni)

**

Comunicazioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.