News

12 Febbraio 2021

Comunicazione n. 23 – Timbro al femminile

Prot.1281/2021         Pisa, 12 febbraio 2021

A tutti gli Iscritti, _Loro sedi_
* *
*OGGETTO*: Comunicazione n. 23 – Timbro al femminile

Cari Colleghi
In data 1 febbraio 2021 con delibera n. 11 il Consiglio dell’Ordine degli architetti PPC  di Pisa ha approvato all’unanimità la proposta di dicitura femminile. Il primo ad approvare una simile mozione fu l’Ordine di Bergamo nel 2017 e molti altri Ordini hanno seguito questa scelta.
A Pisa su 854 iscritti all’Ordine degli architetti PPC ci sono 319 donne e 535 uomini. Le donne, dunque, rappresentano il 37%.
Il Consiglio ha deciso di assumere il timbro con la dicitura “Architetta”, in quanto il linguaggio contribuisce alla rappresentazione pubblica di un’Identità Professionale inscritta all’interno di un più ampio dibattito sulla cultura di genere, come presupposto per attuare una politica di promozione e di realizzazione di condizioni paritarie di vita e di lavoro per donne e uomini.
La parità tra donne e uomini nella società e nel mondo del lavoro costituisce un diritto fondamentale e valore comune dell’Unione Europea. In questa prospettiva si è ritenuto opportuno affermare la cultura dell’uguaglianza, affinché architetti ed architette possano lavorare e competere sulla base degli stessi parametri e nel riconoscimento di pari ruolo nel mondo lavorativo e nella partecipazione ai processi decisionali del Paese.
Anche a Pisa, quindi, chi volesse utilizzare il termine “Architetta”, dovrà semplicemente fare richiesta all’Ordine. Non c’è alcun obbligo, ma solo la possibilità di farlo.
Un caro saluto
               La Presidente    (Arch. Patrizia Bongiovanni)

Comunicazioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.